Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

Omicidio di Francesco Cusano, 1° settembre 1976

Il 1° settembre 1976, a Biella, durante un servizio di vigilanza, Francesco Cusano si avvicinò a due individui in atteggiamento sospetto e intimò loro di seguirlo in Questura. Fu però fatto segno a numerosi colpi d'arma da fuoco esplosigli contro dai malviventi. Ferito gravemente, morì il giorno dopo. Dai processi emergerà che dell'omicidio era stato autore, tra gli altri, uno dei componenti di maggiore spicco della colonna milanese delle Brigate rosse, che sarà arrestato nel 1978, qualche mese dopo la sua partecipazione anche al sequestro di Aldo Moro e all'omicidio degli uomini addetti alla sua tutela.