Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

Omicidio di Felice Maritano, 15 ottobre 1974

Il maresciallo Felice Maritano faceva parte del Nucleo speciale antiterrorismo dei Carabinieri, costituito dal generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Aveva contribuito alla individuazione e all'arresto di alcuni tra gli esponenti di maggior spicco delle Brigate rosse. Grazie alla documentazione rinvenuta in un covo di terroristi, il nucleo speciale aveva individuato una possibile altra base operativa della organizzazione. Nei pressi di questa, in Robbiano di Mediglia (MI), il 15 ottobre 1974, durante una rischiosa operazione ricognitiva notturna, per la quale si era offerto volontario, il maresciallo Maritano riuscì a intercettarvi uno dei terroristi. Benché colpito dai colpi d'arma da fuoco esplosi da questi, persistette nella sua reazione, sino a ferire l'aggressore, consentendone l'arresto. Morì poco dopo.