Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

Sono stati riportati gli episodi di violenza che hanno dato luogo sia a omicidi intenzionali sia accidentali.
Ne risulta un elenco vario e composito, nel quale gli attentati "mirati" (di carattere politico o mafioso) e la strage preordinata e pianificata a scopo terroristico si alternano alla morte di persone che si trovavano per caso sulla scena del delitto, alla morte come conseguenza di scontri tra avversari politici, all'omicidio per scambio di persona, alla morte in seguito alla repressione di manifestazioni di piazza.
In queste storie vi è un aspetto del nostro passato di cui è bene resti un chiaro e rispettoso ricordo: sarebbe importante riuscire a raccontarle tutte, anche per rendere omaggio a coloro che senza colpa hanno pagato un tributo di sangue. >>>

 
 
  • 2010

    2010

    5 settembre 2010 Omicidio di Angelo Vassallo. A Pollica (Salerno), è ucciso dalla camorra il sindaco Angelo Vassallo per la sua azione a tutela dell'ambiente e per le sue denunce contro gli spacciatori.

     

     

    >>>
     
Risultati: 61-61 di 61