Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

Luigi Calabresi (1937 - 1972)

 
 
 

Nato a Roma il 14 novembre 1937. Commissario capo di pubblica sicurezza.

Laureato in giurisprudenza, superò nel 1966 il concorso per vicecommissario di pubblica sicurezza e fu assegnato alla Questura di Milano, prima quale ufficiale addetto all'Ufficio sezionale e poi all'Ufficio politico. Nel 1970 funominato commissario capo. Nel corso della carriera, gli furono conferite "Parole di lode" per servizi di ordine pubblico, per il rinvenimento di materiale esplosivo e per l'arresto di autori di attentati.

Ucciso il 17 maggio 1972. Insignito della medaglia d'oro al merito civile "alla memoria", il 12 maggio 2004.

Omicidio di Luigi Calabresi