Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

Raffaele Iozzino (1953 - 1978)

 
 
 

Nato a Casola (NA) il 2 gennaio 1953. Guardia di Pubblica sicurezza.

Entrò in Polizia nel 1971 e, dopo aver frequentato la Scuola allievi di Alessandria, prestò servizio presso il 1° Reparto mobile di Roma e presso l'Ispettorato generale di Pubblica sicurezza del Viminale.

Molto legato ai fratelli e alla famiglia di origine, presso la quale rientrava quasi ogni settimana, quando fu trasferito a Roma come agente di scorta alle personalità politiche era molto riservato, non faceva trapelare quasi nulla del servizio che svolgeva.

Vittima nella strage di via Fani a Roma, il 16 marzo 1978. Insignito della medaglia d'oro al valor civile "alla memoria", il 16 febbraio 1979.

Compagni di viaggio, dal sito Cento anni con Aldo Moro