Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

Francesca Laura Morvillo (1945 - 1992)

 
 
 

Nata a Palermo il 14 dicembre 1945. Consigliere della Corte di appello di Palermo.

Francesca Morvillo studia intensamente e, presto, acquisisce una preparazione giuridica di altissimo livello. Ha 22 anni quando, con il massimo dei voti e lode accademica, si laurea in Giurisprudenza all'Università di Palermo con una tesi dal titolo Stato di diritto e misure di sicurezza, che le fa meritare il conferimento del Premio "Giuseppe Maggiore" per la migliore tesi nelle discipline penalistiche per l'anno accademico 1966/1967. Come il padre Guido, sostituto procuratore a Palermo e il fratello Alfredo, decide di entrare in magistratura. Nel 1968 partecipa al concorso di uditore giudiziario superandolo brillantemente. Francesca è una delle prime donne a entrare in magistratura. Nel corso della carriera, è giudice ad Agrigento, sostituto procuratore presso il Tribunale per i minorenni di Palermo, consigliere della Corte d'appello di Palermo e componente della commissione per il concorso di accesso in magistratura.
 
Uccisa il 23 maggio 1992